Quando la cultura cattolica fa paura

Molti utenti Facebook avranno constatato che da qualche giorno è stata oscurata la pagina “La luce di Maria”, che contava milioni di followers. La pagina, già ripristinata, è stata portata al successo grazie alla disinteressata competenza e alla profonda fede cattolica di Davide Colono, un imprenditore che ha fatto dell’informazione libera e veritiera a tutto tondo la propria missione. Proprio queste caratteristiche di libertà e veracità della sua informazione lo ha reso inviso a chi utilizza gli organi informativi non per informare ma per manipolare.
Segnaliamo un articolo importantissimo di Francesca Totolo che smaschera i retroscena di questa campagna repressiva contro “La Luce di Maria” e che fa comprendere come ciò sia è un vero e proprio attacco alla libertà di stampa.
Clicca sull’immagine sottostante per leggere l’articolo:

Segnaliamo, inoltre, anche i seguenti due video: il primo è una piccola video ricostruzione dei fatti dopo l’intervista pubblicata il 27 novembre 2017 su Repubblica e il secondo è una intervista a Davide Colono.

 

 

 

Leave a Reply